Cos’è la donazione di ovuli

L’ovodonazione è una tecnica di riproduzione assistita che permette alle donne che non possono diventare madri con i propri ovociti di raggiungere una gravidanza grazie alla donazione di ovuli da un’altra donna.

In questo articolo spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sull’ eterologa, da quando si consiglia di ricorrervi, a qual è la sua procedura e le sue percentuali di successo.

Cosa s’intende per donazione di ovuli?

Per eterologa con ovodonazione s’intende il proceso durante il quale donne che soddisfano una serie di requisiti (età, stato di salute, fertilità, ecc.) donano i propri ovociti affinché altre donne, che non possono diventare madri con i propri ovuli, possano rimanere incinta.

 

La donazione di ovuli è una tecnica che viene sempre utilizzata in combinazione con la fecondazione in vitro. A seconda della situazione della paziente, gli ovuli donati possono essere fecondati con lo sperma del suo partner o con quello di un donatore, se non ha un partner maschile o se questo non ha sperma di buona qualità.

Tabla de contenidos

Come viene scelta la donatrice?

La donazione di ovuli è un processo totalmente volontario e, a seconda del luogo in cui avviene la donazione, può essere risarcita delle difficoltà fisiche e delle spese che ne derivano. Attualmente la donazione di ovuli è una procedura molto controllata senza alcun pericolo per chi la effettua.

 

La normativa spagnola che regola la Riproduzione Assistita -Legge 14/2006- stabilisce che la donatrice deve possedere i seguenti requisiti:

 

–  Avere tra i 18 ei 35 anni

– Essere in buone condizioni fisiche e mentali

– Non soffrre di malattie infettive

– Non esser portatrice di malattie genetiche ereditarie

– Non aver donato gameti che abbiano portato alla nascita di bambini per più di sei volte in Spagna

 

In IVFforYOU, i nostri ginecologi sono responsabili di condurre uno studio preliminare della donatrice e di scegliere personalmente la più adatta per ogni paziente. Per fare ciò, analizzano la storia clinica, la fertilità, il profilo sierologico e, inoltre, vengono eseguiti test specifici per escludere complicazioni o alterazioni genetiche.

Quando è consigliata la donazione di ovuli?

Si raccomanda di ricorrere alla donazione di ovuli ai pazienti che presentano:

– Difficoltà a gestare da sole a causa di insufficienza ovarica

– Alterazioni genetiche che possono essere trasmesse alla prole

– Riserva ovarica bassa

– Età avanzata

– Aborti ricorrenti

– I precedenti cicli di riproduzione assistita non sono riusciti.

Fasi della fecondazione in vitro con ovodonazione

Esami diagnostici

Esami diagnostici per la paziente e il suo partner, se ne ha uno e se è previsto usare il suo sperma

Stimolazione ovarica

Stimolazione ovarica della donatrice per ottenere diversi ovuli di qualità

Puntura follicolare dalla donatrice

Ottenere gli ovuli dalla donatrice attraverso la puntura follicolare

Preparazione dell'endometrio

Preparazione dell'endometrio della ricevente

Trasferimento degli embrioni

Trasferimento degli embrioni alla paziente ricevente, tra 3 e 6 giorni dopo la fecondazione
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Donatrice di ovuli

Selezione della donatrice di ovuli e sincronizzazione dei cicli mestruali della donatrice e della ricevente

Campione di sperma

Ottenere il campione di sperma dal partner o donatore

Laboratorio FIVET

Fecondazione in vitro degli ovuli estratti dalla donatrice con lo sperma del partner o di un donatore

Coltura embrionale

Coltura embrionale lunga per favorire lo sviluppo del maggior numero possibile di embrioni allo stadio di blastocisti

Test di gravidanza

Fasi della fecondazione in vitro con ovodonazione

Esami diagnostici

Esami diagnostici per la paziente e il suo partner, se ne ha uno e se è previsto usare il suo sperma
1

Donatrice di ovuli

Selezione della donatrice di ovuli e sincronizzazione dei cicli mestruali della donatrice e della ricevente
2

Stimolazione ovarica

Stimolazione ovarica della donatrice per ottenere diversi ovuli di qualità
3

Campione di sperma

Ottenere il campione di sperma dal partner o donatore
4

Puntura follicolare dalla donatrice

Ottenere gli ovuli dalla donatrice attraverso la puntura follicolare
5

Laboratorio FIVET

Fecondazione in vitro degli ovuli estratti dalla donatrice con lo sperma del partner o di un donatore
6

Preparazione dell'endometrio

Preparazione dell'endometrio della ricevente
7

Coltura embrionale

Coltura embrionale lunga per favorire lo sviluppo del maggior numero possibile di embrioni allo stadio di blastocisti
8

Trasferimento degli embrioni

Trasferimento degli embrioni alla paziente ricevente, tra 3 e 6 giorni dopo la fecondazione
9

Test di gravidanza

10

Come viene preparato l'endometrio per la donazione di ovuli?

Nel processo di fecondazione in vitro con donazione di ovuli, è essenziale assicurarsi che l’endometrio sia preparato per l’impianto degli embrioni nell’utero.

La preparazione consiste nel rendere l’endometrio più recettivo per raggiungere uno spessore adeguato. Per fare questo, estrogeni e progesterone vengono somministrati alla paziente per via orale, vaginale o transcutanea.

Questo processo è molto semplice per la paziente, ma è prioritario per la corretta ricezione dell’embrione.

Percentuale di successo della fecondazione in vitro con donazione di ovuli

Le possibilità di successo della donazione di ovuli variano a seconda di molti fattori, tra cui la storia medica della ricevente e la qualità del seme.

Inoltre, è importante notare che, per ottenere risultati migliori in un ciclo di ovodonazione, è sempre consigliabile disporre di ovociti freschi, cioè che non abbiano subito il processo di congelamento e scongelamento.

In generale, la fecondazione in vitro con ovodonazione è uno dei trattamenti di riproduzione assistita con le migliori percentuali di successo, principalmente grazie all’utilizzo di ovociti di buona qualità provenienti da giovani donne.

In IVFforYOU ci sforziamo di lavorare esclusivamente con ovuli freschi. Questo ci permette di avere un tasso di gravidanza molto alto per il trattamento di FIV con donazione di ovuli: 91,5% di successo per ciclo.

0%
Tasso di gravidanza in IVFforYOU
Fecondazione in vitro con donazione di ovuli (per ciclo)

Vantaggi della donazione di ovuli

– Percentuali di successo molto elevate rispetto ad altre tecniche di riproduzione assistita

– La paziente ricevente non deve sottoporsi ad una stimolazione ovarica; il trattamento per preparare l’endometrio non richiede iniezioni

– Processo senza anestesia o sedazione per la ricevente

– Esecuzione di test per escludere alterazioni genetiche della donatrice

– Ridotto rischio di aborto spontaneo a causa di anomalie cromosomiche legate all’età degli ovociti

Quanto costa la donazione di ovuli in Spagna?

I prezzi della tecnica di donazione di ovociti variano a seconda del centro medico in cui si effettua il trattamento. Allo stesso modo, il costo totale dipenderà dagli esami medici richiesti per ciascun paziente in base alla sua situazione. Generalmente, in Spagna la fecondazione in vitro con donazione di ovuli può costare fino a € 9.000.

 

In IVFforYOU, il trattamento di fecondazione in vitro con ovodonazione ha un prezzo molto competitivo di € 3.900 e include quanto segue:

Se stai cercando un centro, ti invitiamo a scriverci, la prima visita è gratuita!

Últimos posts

Tratamientos destacados

Pide una cita gratuita

Rellena el formulario y nos pondremos en contacto contigo para concretar una cita con un experto.

Prendere un appuntamento: prima visita gratuita

Compila il modulo e ti contatteremo per fissare un appuntamento con un esperto.